Cous Cous Fest 2016: a San Vito Lo Capo dieci giorni all’insegna del buon cibo e della convivialità

0

(di Redazione) Il cous cous, il piatto divenuto ormai simbolo di pace e fratellanza tra i popoli, torna ad essere protagonista di una delle kermesse più attese dell’anno: il Cous Cous Fest, il festival internazionale dell’integrazione culturale la cui 19/esima edizione, si svolgerà dal 16 al 25 settembre a San Vito Lo Capo, splendida località balneare e ambìta meta turistica del trapanese.

Intorno al cous cous, piatto povero ma diffuso in tutto il mondo nelle diverse varianti territoriali, si incontrano a San Vito Lo Capo dieci paesi diversi per una “sfida” all’insegna dell’integrazione e dello scambio. A far da contorno alla gara gastronomica tra i dieci chef di diverse etnie, vi saranno numerosi momenti di approfondimento dedicati ai cous cous del mondo, incontri culturali e sfide di cucina, spettacoli con grandi artisti, musica e concerti gratuiti sotto le stelle.
cous cous 4Accanto al concorso internazionale, sabato 17 e domenica 18 settembre, anche il Campionato italiano di cous cous Bia al quale parteciperanno sei concorrenti  (selezionati attraverso un contest su tutto il territorio nazionale) che si sfideranno proponendo ricette – manco a dirlo – a base di cous cous ispirate ai piatti regionali della tradizione. A giudicare le ricette saranno due giurie: una popolare, formata da 140 persone, e l’altra tecnica, composta da chef, esperti e giornalisti del settore e presieduta da Stefania Berbenni, giornalista di Panorama.
Ma il vero cuore della rassegna resta la gara gastronomica internazionale tra i dieci paesi in gara, tra cui – quest’anno per la prima volta – anche l’Angola e il Perù.
Al villaggio gastronomico, aperto dalle 12 alle 24, ci saranno in degustazione oltre trenta ricette di cous cous e i dolci più golosi della tradizione siciliana, abbinati ad etichette selezionate. Mentre all’expo village sarà possibile immergersi in un coloratissimo mercato – un vero e proprio suq – dovre andare alla scoperta dell’artigianato e dei manufatti tipici sia siciliani che dei paesi in gara.
cous cous 3Saranno tanti anche i cooking show in occasione dei quali grandi chef proporranno le loro ricette d’autore al pubblico che potrà degustare i piatti  in abbinamento ai migliori vini siciliani. Tra i protagonisti di quest’anno gli chef stellati Claudio Sadler e Giancarlo Morelli, il grande e grosso Giorgione e Sonia Peronaci. Sul palco anche Luigi Pomata, Fabrizio Nonis e Sergio Barzetti, in arte Mr.Alloro. Per gli appuntamenti di Electrolux Experience saranno protagonisti anche gli chef Federico Della Vecchia, Giuseppe Costa, Andrea Macca, e Giuseppe Giuliano, maestro di cucina e pasticcere.  Filippo La Mantia, invece,  sarà il protagonista delle ricette di Bia cous cous. Il pubblico della rassegna potrà assaggiare alcune delle sue ricette realizzate con materie prime di alta qualità in abbinamento ad etichette siciliane. Gli chef sanvitesi Peppe Abate, Rocco Pace, Ignazio Galante e Giovanni Torrente racconteranno  l’antica tradizione sanvitese con ricette che si tramandano da generazioni mentre gli appuntamenti  Sapori & Dintorni Conad vedranno protagonisti Igles Corelli e Salvatore Tassa – entrambi una stella Michelin – Fabrizio Barontini e Stefano De Gregorio.
Per partecipare ai cooking show e degustare le ricette dei grandi chef occorre acquistare il ticket di 10 euro in vendita presso la biglietteria del PalaBia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui