La sbriciolata alla ricotta, una torta per addolcire la domenica

16

Domenica è sempre domenica e, anche se ormai ci si avvia verso la stagione estiva in cui sempre più di frequente ci si trova a trascorrerla fuori casa, in campagna o al mare, preparare un dolce semplice e di sicuro effetto è sempre piacevole. Ecco di seguito la ricetta di una torta che preparerete facilmente e che piacerà di certo a tutti: la torta sbriciolata alla ricotta.

Torta sbriciolata alla ricotta

Ingredienti

Per l’impasto
300 gr di farina di grano tenero
100 gr di zucchero (se preferite di canna)
100 gr di burro (se preferite margarina senza grassi idrogenati )
un pizzico di sale
una stecca di vaniglia bourbon
1 bustina di lievito per dolci
Per il ripieno
500 gr di ricotta vaccina
150 gr di zucchero
100 gr di gocce di cioccolato
zucchero a velo per decorare q.b.

In una ciotola versate la farina, lo zucchero, la pasta della bacca di vaniglia il lievito e il sale.

Mescolate bene le polveri, quindi unite il burro sciolto ed iniziate a lavorare l’impasto con le mani fino ad ottenere delle grosse briciole.

Ricoprite il fondo di una tortiera, foderata di carta da forno, con i 3/4 delle briciole ottenute, in modo da formare uno strato abbastanza spesso.

Nel frattempo preparate la farcia lavorando la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea (potete passarla 2 o 3 volte ad un setaccio).

Quindi unite le gocce di cioccolato alla crema di ricotta e amalgamate delicatamente il tutto.

A questo punto ricoprite con la farcia la base di briciole e completate cospargendo sopra il resto delle briciole tenute da parte. Infornate la torta a 180°C e fate cuocere circa 40 minuti.

Per facilitare la cottura della base lasciate in forno qualche minuto in più con la funzione di calore solo sotto. Servite tiepida o a temperatura ambiente cosparsa di zucchero a velo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui