Involtini di melanzane ripieni di pasta: la Norma alla rovescia

9
involtini di melenzane

Gli involtini di melanzane sono una tra le ricette estive più popolari, soprattutto al Sud. Ne esistono numerose versioni, farcite con diversi e numerosi ingredienti. Le melenzane fritte a fette sono un usatissimo condimento da associare al sugo nella famosa pasta alla Norma. Nella proposta capovolgeremo la ricetta, e vi proponiamo le fette di melanzane ripiene di pasta.

Questa ricetta di origine spagnola con il tempo si è diffusa in tutto il bacino del Mediterraneo. Per farcire le melanzane e dare un effetto più scenografico si possono utilizzare gli spaghetti alla chitarra. Questo tipico prodotto abruzzese è fatto con semola di grano duro, con uovo o senza, presenta sezione quadrata e prende il nome dallo strumento con cui in origine si producevano, la chitarra appunto, su cui si fa scorrere la sfoglia con il mattarello.

Gli involtini di melanzane risultano un gustosissimo primo piatto e sono realizzabili con gli spaghetti o qualsiasi altro tipo di pasta condita con un leggero sugo di pomodoro e avvolta da fette di melanzana fritte che donano un sapore irresistibile.

Involtini di melanzane ripieni di pasta

involtini di melanzane

Ingredienti

  • 400 gr di spaghetti
  • 2 melanzane grandi
  • 100 gr di grana o ricotta infornata
  • 700 ml di passata di pomodoro
  • olio evo
  • sale q.b.
  • qualche fogliolina di basilico
  • uno spicchio d’aglio
  • olio di semi per friggere

Lavate le melanzane e tagliatele a fette. Mettetele in un piatto e copritele di sale. Intanto preparate il sugo: in un tegame fate soffriggere lo spicchio d’aglio con qualche cucchiaio di olio, aggiungete poi la passata di pomodoro. Regolate di sale, aggiungete qualche foglia di basilico e lasciate cuocere per 25-30 minuti. Dopo mezz’ora, lavate le melanzane per eliminare i residui di sale, scolatele per bene e asciugatele con uno strofinaccio pulito.

Friggete le melanzane in abbondante olio di semi e fatele sgocciolare su fogli di carta da cucina.

Cuocete al dente la pasta in abbondante acqua salata. Conditela in una ciotola con la metà del sugo. Disponete su ogni fetta di melanzana un ciuffo di pasta condita, spolverizzate con il grana o aggiungete la ricotta. Ripiegate ciascuna fetta di melanzana su se stessa formando un involtino. Versate qualche cucchiaio di sugo sul fondo di una pirofila, allineateci sopra tutti gli involtini di melanzane, coprite gli involtini con il sugo rimanente e spolverizzate con abbondante grana (o ricotta salata).

Fate cuocere in forno caldo a 200°C per circa 20 minuti.

Martina Comito