Le sfincette, i dolci tipici della vigilia dell’Immacolata

65
sfincette

(di Vanessa D’Acquisto) Con le celebrazioni dell’Immacolata Concezione, si dà inizio al periodo delle feste natalizie. In realtà, già dalla sera della vigilia fervono i preparativi per cene e cenoni, giocate e riunioni di famiglia e di amici. 

Si sa che ad ogni festa corrisponde uno o più piatti tipici della tradizione gastronomica siciliana, nelle tavole per questa sera non possono mancare pietanze come il baccalà (cucinato fritto o in umido), lo sfincione e il buccellato, il dolce siciliano di Natale per eccellenza. Ma un’altra piccola leccornia siciliana del periodo natalizio sono le sfincette. Preparate principalmente con la base della pastella, vengono arricchite dall’aggiunta delle patate lesse per renderle più gustose, ma anche più corpose. Le sfincette possono essere gustate fredde. Infatti, preparate con largo anticipo avranno il tempo di espellere l’olio di frittura in eccesso e potranno assorbire meglio la copertura di zucchero e cannella.

Ingredienti:

1 kg di farina 00
500 g di patate lesse
500 ml di acqua
25 g di lievito di birra
un pizzico di sale
zucchero e cannella per guarnire

Lessate le patate, pelatele e schiacciatele con una forchetta. Setacciate la farina e unite le patate; mescolate con le mani cercando di sfaldare il più possibile le patate. Sciogliete il lievito in un poco di acqua tiepida e unitela al composto. Aggiungete a poco a poco l’acqua continuando a mescolare con le mani. Infine aggiungete il sale. Mescolate fino a quando otterrete un impasto denso e appiccicoso che non si stacca dalle mani. Coprite l’impasto con un canovaccio e lasciatelo riposare per 1 ora, sarà pronto quando avrà raddoppiato il suo volume. A questo punto riscaldate abbondante olio per friggere. Con un cucchiaio unto d’olio prendete l’impasto e versatelo nella padella. Quando la sfincetta sarà dorata da entrambe le parti e galleggerà nell’olio toglietela ed adagiatela su un piatto ricoperto dalla carta da cucina. Spolverate con lo zucchero e la cannella in polvere.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui