La colomba di Roberto Toro e Giardini d’amore incanta Identità Golose

2
colomba-identità-golose

(di Redazione) La liquoristica dei Giardini d’Amore, primo brand di liquori artigianali di alta fascia nato a Roccalumera in provincia di Messina, e la pasticceria, interpretata da Roberto Toro, Executive Chef del Belmond Grand Hotel Timeo di Taormina, hanno incantato a Milano i partecipanti della quattordicesima edizione di Identità Golose, il Congresso Internazionale di Alta Cucina.

A rapire chef, gourmet, critici e giornalisti gastronomici il connubio tra tradizione e innovazione che queste due eccellenze siciliane rappresentano, dal loro impegno per la qualità e dal loro culto della bellezza ed eleganza.

La convention milanese è stata l’occasione per presentare in anteprima la colomba della Pasqua 2018 realizzata dallo chef Roberto Toro con il liquore alle mandorle dei “Giardini d’Amore”. La ricetta del tipico dolce pasquale è reinterpretata per conferire un gusto contemporaneo a questo prodotto della tradizione dolciaria italiana. L’impasto soffice, fatto come da tradizione con farina italiana e lievitato per 24 con lievito madre, senza conservanti, è insaporito dalle note fresche del cioccolato bianco al passion fruit e arricchito dalla dolcezza delle noci pecan. Le mandorle, che Roberto raccoglieva da piccolo nel terreno di famiglia in Sicilia e che le donne di casa utilizzavano per impastare i tipici dolci locali, completano infine il dolce con una glassa fragrante. La colomba è rivestita da una copertura di crema di liquore alla mandorla Giardini d’Amore, laboratorio di liquori artigianali di alta gamma realizzati con le materie prime d’eccellenza del territorio siciliano.

La colomba sarà commercializzata da Giardini d’Amore® – Liquori ed è prenotabile scrivendo a [email protected] o telefonando allo 0942.744663. Il prezzo è di 25 euro, il peso di 750 grammi.

Durante i tre giorni della convention di Identità Golose, poi, il liquore di Giardini d’Amore è stato anche protagonista di nuovi cocktail e di innovativi piatti salati. È stato lanciato infatti il “Suzy Parker”, il nuovo cocktail al finocchietto selvatico dal carattere austero ed elegante come la donna che lo ha ispirato, la celebre modella degli anni ‘50 amica di Coco Chanel e musa dei Beatles. Al pubblico specializzato sono stati presentati anche “Piacevoli incontri”, un sontuoso idillio per il palato in cui il liquore alle mandorle siciliane Giardini d’Amore incontra l’ostrica concava, realizzato dai fratelli Butticè, chef del ristorante “Il Moro” di Monza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui