Fregola all’insalata, un piatto d’amare a mare

4
insalata di fregola

(di Manuela Zanni) La fregola, detta anche fregula o freula è un tipo di pasta di semola prodotta in Sardegna. Noi ve ne proponiamo una insolita versione all’insalata ottima anche da portare al mare.

Esistono diverse dimensioni di fregola e la caratteristica è la sua irregolarità dovuta al fatto che si ottiene dal “rotolamento” della semola all’interno di un grosso catino di coccio. Si presenta sotto forma di palline il cui diametro varia fra i due ed i sei millimetri. I “chicchi” così ottenuti vengono poi tostati in forno in modo da ottenere una consistenza croccante in grado di mantenersi integra all’interno di brodi e zuppe cui questo formato di pasta è generalmente destinato.
Normalmente la fregola si accompagna perfettamente a preparazioni brodose, soprattutto a base di pesce, in cui il gusto del condimento ben si presta ad un formato di pasta piccolo che facilmente si impadronisce del sapore senza perdere la gradevole fragranza e la piacevole consistenza. Una preparazione tipica della fregola è quella realizzata con il sugo di pomodoro e le arselle, frutti di mare dalla forma piatta e allungata, ovale, e la colorazione biancastra, più noti con il nome di telline. Sapori di Sicilia, invece, vi propone una ricetta senza frutti di mare né pesce, insolita, fresca e gustosa, ottima da portare al mare.

Insalata di fregola

Ingredienti per 4 persone

350 gr di fregola sarda
2 pomodori da insalata
1 cetriolo
olio evtravergine d’oliva
aglio (in polvere)
basilico in foglie
sale e pepe q.b.

Tagliate i pomodori e il cetriolo in piccoli pezzi e conditeli con olio, aglio, sale e pepe. Bollite la fregola in acqua salata, scolatela e fatela raffreddare. A questo punto unitela al condimento e unitevi le foglie di basilico. Chiudetela in un contenitore ermetico e fatela riposare in frigo. Sarà un ottimo pranzo da portare a mare.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui