“The Day After”: come rimediare alle abbuffate di Ferragosto

38
minestrone post Ferragosto

In occasione del ponte di Ferragosto, tra pranzi in famiglia e grigliate tra amici è facile esagerare con le calorie, accumulare grassi e sentirsi gonfi e pesanti. Ecco la ricetta del minestrone estivo insieme a qualche consiglio su come porre rimedio agli eccessi e tornare in forma.

Il giorno dopo qualsiasi “abbuffata” è consigliabile mantenersi leggeri e preferire cibi con pochi grassi e dall’effetto depurativo. Per prima cosa è fondamentale assumere tanti liquidi, oltre all’acqua (almeno due litri al giorno), tè verde senza zucchero, tisane depurative a base di rosmarino, ortica, carciofo, cardo, finocchio, melissa, tiglio o tarassaco.

Altrettanto importante è, fin dal mattino, abbondare con la frutta, fatta eccezione per le banane. Evitare gli alcolici, rinunciare a dolci, fritti e zucchero sono le altre regole da seguire per disintossicare il nostro organismo. Il caffè è preferibile prenderlo al naturale. Da non trascurare, infine, l’importanza dell’attività fisica come una passeggiata o tranquilla pedalata in bicicletta all’aria aperta per una mezz’ora circa, per smaltire le calorie in eccesso e facilitare la digestione.

Un esempio di dieta depurativa, che in genere non deve mai superare i tre giorni e che possiamo adottare immediatamente dopo Ferragosto, prevede il consumo di sola frutta e verdura, che possono essere assunte anche centrifugate. Come spuntino una manciata di semi di zucca e tre noci e come condimento si può utilizzare il limone e l’aceto, mentre al posto dello zucchero, per dolcificare, lo sciroppo d’acero, la stevia o il succo d’agave. Sia a pranzo che a cena potrete mangiare un minestrone preparato con verdure di stagione, ottimo da mangiare freddo anche in estate. Di seguito vi proponiamo la ricetta.

Minestrone estivo

Ingredienti per 4 persone

2 patate
3 carote
2 zucchine
150 gr di piselli
100 gr di pomodori
1 sedano
1 porro
1 cipolla
qualche foglia di basilico e di prezzemolo
25 gr di olio d’oliva
sale q.b.

Procedimento

Pulite tutte le verdure e gli ortaggi, tagliateli a pezzetti e tenete tutto da parte. A questo punto versate un litro e mezzo d’acqua in una casseruola e aggiungete tutti gli ingredienti preparati in precedenza, aggiungete la metà dell’olio consigliato, il sale, la cipolla, il basilico e il prezzemolo. Lasciate bollire per circa mezz’ora e controllate la sapidità e la cottura. Quando tutto sarà pronto, filtrate l’acqua e mettetela da parte, mentre lasciate freddare le verdure in frigo in un recipiente per qualche ora. Impiattate il minestrone freddo e condite con olio a crudo e basilico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui