Dai semi oleosi uno snack gustoso e salutare, le barrette croccanti

5

(di Manuela Zanni) Le barrette ai semi oleosi rappresentano l’ultima frontiera in fatto di cibo genuino ed energetico. Semi di canapa, sesamo, zucca, girasole, papavero, chia, lino sono solo alcuni tipi semi che si possono utilizzare per prepararle. Ecco come realizzarle in casa.

A meno che non vi siano specifiche patologie o intolleranze, la dieta mediterranea suggerisce l’introduzione di una piccola manciata di semi oleosi nell’alimentazione quotidiana. Questi alimenti sono preziosi dal punto di vista nutrizionale per l’elevato contenuto di acidi grassi, Omega 3 ed Omega 6, funzionali nel ridurre il rischio di malattie cardiovascolari.
I semi oleosi sono, inoltre, un’ottima fonte di sali minerali ed oligoelementi, come magnesio, potassio, ferro, selenio, zinco, rame e forniscono anche una preziosa scorta di proteine vegetali che li rende adatti anche a chi intende seguire un’alimentazione vegana, vegetariana e crudista. Sono poi ricchi di vitamine (A, E e alcune del gruppo B) e di fibre, indispensabili per la regolarità intestinale e per aiutare ad abbassare i livelli di zuccheri e di grassi presenti nel sangue oltre che a donare un utile senso di sazietà.
In merito al loro utilizzo negli alimenti è consigliabile utilizzarli a crudo, in quanto le alte temperature possono far perdere molte delle loro proprietà nutrizionali. Nel caso in cui la ricetta scelta richieda la tostatura dei semi, è preferibile utilizzare una padella antiaderente, facendo attenzione a non superare il punto di fumo.
Bisogna conservarli in luoghi freschi, asciutti e al riparo dalla luce, cosìcche la percentuale di grassi in essi presenti non venga alterata, formando perossidi e radicali liberi dannosi per la salute.
Le controindicazioni legate al consumo regolare di semi oleosi possono riguardare l’apporto calorico fornito da questi alimenti che talvolta può essere anche considerevole. Ecco perché si consiglia di non consumarne più di 10/15 gr al giorno. Di seguito vi proponiamo una ricetta semplice e gustosa che vi consentirà di avere il giusto apporto di semi quotidiano.

Barrette croccanti ai 5 semi

Ingredienti

100 gr di semi di zucca
100 gr di cocco disidratato
50 gr di semi di sesamo
50 gr di semi di girasole
4 cucchiaini di semi di chia
12 datteri
1 cucchiaino di estratto di vaniglia
6 cucchiai di fiocchi d’avena
1 manciata di semi di papavero

Ponete tutti i semi in una ciotola. Nel frattempo denocciolate i datteri e metteteli a sciogliere in un pentolino con pochissima acqua, giusto per non farli attaccare. Quando avrete ottenuto un composto “colloso” unitelo ai semi misti ed amalgamate tutto per bene. A questo punto riponete il composto in una teglia foderata con carta forno compattandolo con le mani. Mettetelo in forno a per 30 minuti  a 70 gradi (o nell’essiccatore). Appena pronto lasciate raffreddare il composto e tagliatelo ricavando delle barrette nelle dimensioni desiderate. Avvolgetele separatamente in carta oleata onde evitare che si “incollino” le une alle altre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui