Al ristorante come a casa, i piatti semplici della tradizione di Natale

2
perciasacchi paccheri

(di Redazione) Natale, si sa è la festa per eccellenza che riunisce attorno al focolare domestico tutta la famiglia per regalare a ognuno momenti di pura gioia.

In genere, in questo giorno di festa, le mamme, le nonne e le zie si sbizzarriscono nella preparazione dei piatti della tradizione. La tavola, infatti, rimane il luogo per regalare emozioni attraverso piatti che in ogni luogo e in ogni tempo affondano le radici nella tradizione. Come fa da sempre Perciasacchi, un progetto, più che un  ristorante-pizzeria, un percorso di vibrazioni positive all’interno del quale sentirsi sempre a casa. Si potrà trascorrere questa speciale giornata di festa come tra le proprie mura domestiche, inoltre, certi della qualità dei prodotti scelti per i singoli piatti.

Ecco la proposta per il pranzo del 25 dicembre (inizio previsto per le 12,30): 

Antipasti: spighette cozze e calamari, u coppu (fritto di verdure di stagione in pastella) e focaccina con ricotta.
Primo: mezzo pacchero con crema di zucca, spuma di gorgonzola e guanciale croccante;
Secondo: costoletta di suino nero con panatura di mandorle;
Dolce: cannolo sfogliato.
Con acqua e caffè, vini esclusi, al prezzo di 45 Euro.

Si tratta di un’occasione veramente speciale per “gustare” tutti insieme il vero senso del Natale, ma anche per ammirare la nuova luce di Perciasacchi, frutto di un progetto di restyling a 360 gradi che non dimentica di guardare con riguardo alle eccellenze. Anche quelle artistiche, come la mostra fotografica di Mario Virga, presente con un’anteprima proprio in questo splendido spazio di via Monte di Pietà 5.

Per info e prenotazioni, chiamare a partire dalle 17 allo 0916123960.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui