Al Nuara di Trapani un corso di sopravvivenza contro il cibo-spazzatura

6
cucina di sopravvivenza

(di Redazione) Un vero proprio corso di sopravvivenza per studenti o giovani lavoratori fuori sede. È il corso di cucina proposto dal Centro di Cultura Gastronomica “Nuara- Cook Sicily”

Il corso, intitolato “Ciao Mamma!” e rivolto ai futuri studenti universitari o lavoratori alle prime esperienze da fuori sede, ha un semplice e allo stesso tempo ambizioso obiettivo: far conoscere le basi della cucina italiana per mangiare in modo sano e consapevole anche fuori casa.

Le lezioni serviranno ad apprendere le principali tecniche di cucina ma anche per saper valorizzare e scegliere al meglio la materia prima, in modo da mantenere uno stile alimentare corretto e gustoso. Grazie all’aiuto di chef esperti, i giovani apprenderanno alcuni elementi-base della gastronomia italiana, cucinando in modo sano ed indipendente senza affidarsi al junk food per “sopravvivere” al meglio all’esperienza universitaria o professionale.

La scuola di cucina di sopravvivenza dedicata ai giovani fuori sede si svilupperà in tre lezioni i giorni 13, 15 e 19 febbraio, con degustazione di quanto preparato. Tutti gli incontri avranno inizio alle ore 19. Per info e iscrizione ai corsi: 3402427212 oppure www.cooksicily.it.

Il centro di cultura gastronomica Nuara-Cook Sicily si trova a Trapani in via Bastioni 2. È promosso dall’Associazione Culturale Trapani Welcome, comprende una scuola di cucina con lezioni pratiche e stages a contatto diretto con le produzioni locali; un’attività di conservatoria e di recupero di tecniche e tradizioni; corsi di educazione alimentare per bambini e ragazzi; eventi enogastronomici e culturali con l’obiettivo di far conoscere il ricco patrimonio di tecniche, conoscenze e abilità artigianali che la Sicilia, e in particolare il territorio di Trapani possiede.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui