Caseifici aperti, l’arte antica del formaggio raccontata in campagna

0
caseifici

(di Angela Sciortino) Il 14 e 15 settembre in tutta Italia si svolgerà l’Open day dei caseifici agricoli. L’appuntamento organizzato dall’Associazione delle casare e dei casari di azienda agricola ha l’obiettivo di far di avvicinare un pubblico sensibile e interessato al mondo dei produttori agricoli, per far capire loro come funziona un’azienda che alleva animali da latte e produce formaggi.

caseificiUn centinaio i caseifici partecipanti, e tra questi anche alcune aziende siciliane. Finora sono tre: l’azienda agricola Mignacca all’interno di un casale in parte ristrutturato sulla montagna di Catenanuova (En), residenza estiva del Principe della Catena; Villa Dafne ad Alia (Pa), un agriturismo con annesso caseificio e allevamenti e il Caseificio Delle Scale di Rossella Calascibetta che alleva capre a Monreale (Pa).

Open Day caseifici
Rossella Calascibetta, caseificio Delle Scale

L’Open Day è un’occasione per assaporare e acquistare i prodotti caseari in azienda, favorendo la costruzione di filiere corte. I formaggi prodotti artigianalmente dai casari saranno accompagnati da ottimo vino o birra locali in un momento conviviale in cui si possono conoscere e ci si può confrontare con produttori, degustatori e altri consumatori.

Durante il weekend in cui è programmato l’Open Day dei caseifici agricoli sarà possibile visitare l’azienda agricola, il caseificio, le stalle, gli spazi all’aria aperta; vedere come vengono allevate le mucche, le capre, le pecore o le bufale. Ma anche conoscere le fasi di lavorazione dei prodotti caseari, dal pascolo all’affinamento passando per la mungitura, la raccolta del latte e la produzione.

L’Open Day dei caseifici agricoli, sottolineano gli organizzatori, è un’esperienza sensoriale unica: vedere gli animali della fattoria, gli alberi, la terra, il paesaggio circostante con tutti i suoi colori; sentire i suoni della natura, i versi degli animali; annusare il profumo delle erbe aromatiche, degli alberi da frutto, del latte appena munto, dei diversi formaggi; toccare gli animali, il fieno che mangiano, gli attrezzi del mestiere.

caseifici agricoli

Parlando con i produttori, poi, si scoprono le storie dei formaggi e dei loro produttori, che si dedicano all’allevamento e alla produzione casearia mossi dall’amore per la natura, per gli animali e per la comunità, e che grazie alla loro passione combinano il latte con elementi territoriali unici e tecniche produttive tradizionali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here