Guidara unico siciliano tra i migliori chef under 30 secondo Gambero Rosso

1
Davide Guidara

(di Redazione) Lo chef Davide Guidara, 25enne di origini campane da anni in Sicilia, attualmente alla guida del SUM di Catania, è l’unico chef in Sicilia tra i migliori under 30 premiati dal Gambero Rosso.

L’importante riconoscimento gli è stato consegnato in occasione della presentazione della Guida ai Ristoranti d’Italia 2020 e arriva a pochi mesi dall’apertura di Sum, il ristorante all’interno del Romano Palace di cui guida la cucina.

«Essere tra i “Migliori 30 under 30” – afferma il giovane chef campano –  è una grande soddisfazione per me ed uno stimolo a continuare la mia visione di ricerca che punta a mettere al centro dell’esperienza l’ingrediente e l’armonia minimalista dei sapori». Guidara punta all’esaltazione dell’ingrediente attraverso una cucina che ne esalta le caratteristiche primarie. L’umami, il gusto buono e vero, è al centro del suo progetto di cucina. «Voglio stupire non con i fuochi d’artificio – conclude Guidara – ma con la semplicità che è frutto di ricerca e con una nota che lascia il segno».Davide Guidara

Il premio giunge a suggellare la visione innovativa di Davide Guidara che ha inaugurato il Sum a luglio, ristorante fine dining all’interno del Romano Palace Hotel, e ne ha fatto subito un luogo di esperienza, sperimentazione e ricerca.

Con lo stesso approccio di indagine, Davide Guidara condivide con lo chef Marco Ambrosino del 28 posti di Milano il progetto Collettivo Mediterraneo, un centro di ricerca che punta a esplorare le radici della storia enogastronomica del Mediterraneo attraverso lo studio delle sue materie prime, delle contaminazioni attraverso i secoli e delle diverse dominazioni.

Classe 1994, Davide Guidara ha una storia da Enfant Prodige della Cucina Italiana: a 25 anni vanta già esperienze in ristoranti di altissimo livello in Italia e all’estero.  

Dopo la formazione all’istituto alberghiero di Castelvenere e anni di lavoro passati nelle cucine di Raffaele D’Addio, Nino Di Costanzo, Alfonso Laccarino, Michel Bras e Renè Redzepi, nel 2016 inizia la sua avventura siciliana all’Eolian Milazzo Hotel. Nel 2019, dall’incontro con la proprietà del Romano Palace Luxury Hotel nasce Sum, il ristorante gourmet dalla proposta innovativa.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui