Mare e terra nel medesimo piatto. È il nuovo menù autunnale di Acanto

2
Acanto

Se vi piace il formaggio in tutti i suoi abbinamenti, allora il nuovo menù invernale di Acanto fa per voi. Per la nuova stagione, infatti, il giovane chef Salvatore Giuliano ha valorizzato questo ingrediente in modo convincente e intrigante in un percorso sensoriale sui generis che è stato sottoposto in anteprima alla stampa specializzata. Questa volta, però, Giuliano ha stupito anche con qualche sortita “esotica” associata a ciò che di meglio la Sicilia può esprimere.

Acanto

Così dopo un’amuse bouche a base tartare di tonno con crema di lattuga capace di racchiudere la freschezza del pescato abbinato al cocktail con rum aromatizzato al basilico, succo di lime, estratto di passion fruit e acqua faba preparato dal bartender Andrea Faraci nuovo arrivato nella famiglia Acanto, un’azzardo (così lo ha definito lo chef) che colpisce ma convince: scaloppa di foie gras d’anatra, crudo di gambero rosso di Mazara, maionese di sedano e il suo brodo (il piatto è quello della foto di copertina).

tartare e cocktail

All’antipasto che sa di mare e di terra, Salvo Andò, il proprietario del locale che ha accolto gli ospiti insieme allo chef Giuliano e alla moglie Rosaria, ha abbinato il Planeta Brut metodo classico.

Acanto
da sx: Rosaria Burzotta, Salvatore Giuliano e Salvo Andò

A partire da questo momento è un crescendo rossiniano per il formaggio. Prima un delizioso calamaro saltato al timo su fonduta con bottarga e lime abbinato al Jermann Pinot grigio.

calamaro Acanto

Poi il profumatissimo raviolo di porcini e pecorino con brodo di verdure alla salvia e olio di nocciole abbinato al Tasca Tascante – Contrada Rampante.

tortelli Acanto

Per concludere le pietanze di sostanza, una triglia con cicoria e provola su vellutata di patate alle vongole che è stata sposata con il Nozze D’oro di Tasca.

triglia Acanto

Dopo ore di chiacchiere, la serata conviviale si è conclusa in dolcezza con una vera prelibatezza: dessert alla carota, mandorle e cioccolato bianco. In abbinamento con il liquore Chiaro di luna dell’azienda Maniscalco.

dessert Acanto

Per info e prenotazioni: Acanto Mediterranean Restaurant – Sushi Bar – Cocktail Bar 091321458 [email protected]

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui