Slow Food, nasce a Bagheria la comunità dello sfincione bianco

0
sfincione bianco

(di Redazione) Intorno al tipico sfincione bianco nasce a Bagheria la comunità Slow Food che  riunisce i panificatori della “Città delle Ville”.

Il 20 ottobre nella sala degli Specchi di Villa Palagonia a Bagheria a partire dalle 18,30 Adalberto Catanzaro, responsabile della sezione Slow Food di Bagheria presenterà ufficialmente la prima comunità bagherese insieme con il portavoce della comunità dei panificatori dello sfincione bianco della città, Michele Balistreri.

Previsti tra gli altri gli interventi del sindaco di Bagheria Filippo Tripoli, di Laura Elici e Mario Indovina, rispettivamente fiduciario della Condotta di Palermo e componente del comitato esecutivo regionale Slow Food Sicilia, dei panificatori che si sono distinti per la preparazione del tipico sfincione bianco: Carlo Conti del Panificio Conti, Massimo Scaduto dell’Antica Forneria Scaduto, Maurizio Valenti dell’Antico Forno Valenti, Gaetano Morici del Panificio Elitè, Giampiero Pecoraro dell’Antico Panificio Don Pietro, Vita Gagliano del Panificio La Spiga.

Interverranno inoltre il professore Saverio Avvento, collaboratore del dirigente scolastico  dell’Ipsseoa “Pietro Piazza’, Francesca Cerami dell’Idimed (Istituto per la valorizzazione della dieta mediterranea)e Pietro Miosi, dirigente Brand Sicilia e marketing territoriale dell’Assesorato regionale Agricoltura.

«Siamo orgogliosi – affermano soddisfatti Catanzaro e Balistreri – di aver riunito i panificatori di questo prodotto straordinario, lo sfincione bianco. Crediamo nella genuinità di questa produzione e siamo fermamente convinti che potrà avere altri meritati riconoscimenti». L’associazione con la chiocciola aggiunge così un tassello strategico al mosaico siciliano delle eccellenze.

Al termine della presentazione è prevista la degustazione di sfincione bianco. L’ingresso è libero su prenotazione e fino a esaurimento posti. Per informazioni e prenotazioni: [email protected]

Domenica 20 ottobre sarà anche l’occasione per lanciare la terza edizione dello Sfincione Fest organizzato e ideato dall’associazione La Piana d’oro e Pro Loco Città delle Ville, quest’ultima presieduta da Antonio Mineo, in programma sabato 23 e domenica 24 ottobre a Bagheria.

All’interno del festival è previsto come sempre un concorso. Previste due categorie di panifici, una per lo sfincione bianco e una per quello rosso. Tra i concorrenti quelli di Altavilla, Casteldaccia e Monreale. Ci sarà il premio San Lorenzo al Sanlorenzo Mercato e un convegno sulla dieta mediterranea a cura di Francesca Cerami della Idimed. Per la preparazione dello sfincione saranno utilizzati tutti i prodotti della filiera, dall’acciuga alla ricotta, dalla tuma all’olio. La direzione artistica è affidata a Rossella Scannavino. 

Lo Sfincione Fest sarà presentato domani sabato  19 ottobre a Mazara del Vallo in occasione del Blue Sea Land con un cooking show a cura del maestro panificatore Massimo Scaduto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui