Elisa Isoardi e Natale Giunta presentano a Palermo Buonissimo!

0
Buonissimo!

(di Redazione) Dagli studi di Rai Uno dove si registra La Prova del cuoco, allo spazio Mondadori di San Lorenzo Mercato a Palermo.

La coppia televisiva formata dalla conduttrice del programma Elisa Isoardi e dallo chef Natale Giunta si ritroverà sabato 14 dicembre, alle 18,30 insieme per presentare “Buonissimo! La grande avventura della cucina italiana” (Rai Libri, pag. 256, 18 euro).

Buonissimo! è una raccolta di ricette tratte dal noto programma di Rai Uno, dove la conduttrice e lo chef siciliano sono affiancati da Alessandra Spisni, la maestra sfoglina bolognese, rappresentante della cucina “vecchia scuola” a confronto con quella più moderna e sperimentale di Giunta. Modera la giornalista Milvia Averna. Ingresso libero da Via S. Lorenzo, 288.

Nel libro Elisa Isoardi, da eccellente padrona di casa, raccoglie, bilanciando, due visioni diverse ma integrative del cucinare, dove la tradizione italiana “sfida” a colpi di gusto la cucina gourmet dello chef Natale Giunta, contemporanea e sofisticata.

Al termine della presentazione firmacopie con pass numerato, rilasciato all’acquisto dei libri in uno dei tre Flaccovio Mondadori Bookstore – al San Lorenzo Mercato, al Forum CC. Palermo, nel nuovo spazio di via Roma 270/272.

Per Natale Giunta, quarantenne originario di Termine Imerese in provincia di Palermo, chef e imprenditore del settore eventi e banqueting, Buonissimo! non è la prima avventura in libreria. Nel 2008, infatti, ha realizzato Gusto Siciliano, libro fotografico e di ricette con le immagini del fotografo Pucci Scafidi.

Giunta, titolare del ristorante Castello a Mare, alla Cala di Palermo, di Passami ù coppu a due passi dal Cassaro, e dei due nuovi nati, Oro Bistrot e Secret View a Roma, è, oggi, uno degli chef più conosciuti in Italia, anche grazie al programma televisivo La Prova del Cuoco, dove è parte del cast dal 2005, con un ruolo che negli anni è andato crescendo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui