Tiramisù sferificato, il piatto pazzo di Natale Giunta al Sigep di Rimini

6
tiramisù sferificato

C’era anche lo chef siciliano Natale Giunta alla 41a edizione del Sigep, il Salone internazionale della gelateria, pasticceria, panificazione artigianali e caffè che si concluderà domanii, mercoledì 22 gennaio, all’Expo Centre della Fiera di Rimini

Ospite della torrefazione bolognese Club Kavè, lo chef Natale Giunta ha presentato in anteprima il suo tiramisù sferificato con bolla di zucchero e aria di caffè e ha parlato del suo nuovo libro Buonissimo! La grande avventura della cucina italiana, scritto con la conduttrice de La Prova del cuoco, Elisa Isoardi.

«Il tiramisù sferificato è un dolce è complicato e coraggioso – ha spiegato Natale Giuntache innova la tradizione e che condivide con il tiramisù i suoi elementi fondamentali: l’uovo, il savoiardo, il caffè, lo zucchero e il mascarpone. Io li unisco in una sfera trasparente di zucchero soffiato, all’interno c’è la crema di mascarpone, la parte croccante sono i savoiardi e sopra c’è una schiuma fatta d’aria e estratto di caffè che viene sferificato, come se fosse caviale, e tostato con un affumicatore. Lo definisco un piatto pazzo».

Natale Giunta

«Abbiamo scelto lo chef Natale Giunta– ha dichiarato Roberto Fiotentini direttore commerciale di Club Kavè – perché è uno degli chef più noti e rinomati della cucina italiana grazie alle sue ricette che rinnovano e reinterpretano la grande tradizione culinaria siciliana. È un uomo, un artista, uno chef che ama cucinare per regalare emozioni e che vive il proprio lavoro come la perenne creazione di opere d’arte». 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui