Concluso l’8° Premio Mediterraneo Packaging. Queste le Golden Pack

30
Premio Mediterraneo Packaging

Astoria Vini con Fashion Victim Unica Brut, Secolo 21 con l’olio extra vergine Moresca e Bottega con Bacûr Gin, si sono aggiudicati rispettivamente il Golden Pack per la categoria vini, oli e distillati/liquori, all’8a edizione del Premio Mediterraneo Packaging.

La premiazione si è svolta lo scorso 8 agosto nella suggestiva cornice della Villa Comunale di Castellammare del Golfo.

Complessivamente sono state 23 le aziende premiate; di queste 17 sono aziende siciliane e 6 aziende del Nord Italia. Solo in tre, però, si sono aggiudicate la Golden Pack, ovvero la super-etichetta d’oro.

Queste le 23 aziende premiate

Aziende vinicole: Santa Tresa, Cortese, Funaro, Candido vini, Gorghi Tondi, Terre di Bruca, Cantine Vinci, Cantine Patria, Cossentino, Tamburello, Casale del Frate, Conte di Rocca Sicula, Marino vini, Antonutti vini, Astoria, Gaggioli

Aziende olearie: Secolo 21, Az. Agric. Evo, Di Liberto, Tinaco

Distillati e liquori: Domenis, Bottega

Premio Mediterraneo Packaging

Anche tre premi speciali dall’Istituto Mattarella-Dolci

Nel corso della manifestazione, sponsorizzata da Auroflex e Antica Maccarroneria, l’Istituto Mattarella-Dolci che organizza ed è titolare dal premio, ha consegnato anche tre encomi speciali. All’azienda Santa Tresa (vino) e a Diliberto oli è andato il Premio speciale “Immagine coordinata”. Il Premio speciale “Innovazione” è invece stato assegnato all’azienda Domenis1898 che ha presentato un’insolita confezione di grappa in fiale (dieci in tutto) all’interno di una confezione simile a un pacchetto di sigarette.

Il Premio Auroflex “Enologo emergente” è andato a Mariangela Magaddino, dell’azienda Magaddino Vini di Castellammare del Golfo. Assieme ai fratelli, nel 2016, la giovane enologa ha impresso una svolta all’azienda di famiglia, avviando con risultati eccellenti la prima vinificazione in proprio.

Premio Mediterraneo Packaging
Mariangela Magaddino

Il Premio Mediterraneo Packaging, nato 8 anni fa limitandosi a invitare solo le aziende siciliane di vini e oli, si è trasformato l’anno successivo in Premio Euromediterraneo, coinvolgendo le aziende dei Paesi del Mediterraneo. Negli anni è via via cresciuto fino ad essere esteso, da due anni a questa parte, anche a liquori e distillati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui