Home Il ricettario La freschezza di una granita di limone per la colazione di ferragosto

La freschezza di una granita di limone per la colazione di ferragosto

35
granita di limone

Con la brioche o anche senza – se siete a dieta o vi ostinate a mantenere la vostra invidiabile silhouette – una granita è il passpartout estivo per colazioni, merende o piccoli spuntini spezza-fame. Una granita, poi, aiuta a convivere con la canicola estiva.

È la granita di limone che meglio risponde proprio all’esigenza di dissetarsi e di godere di un attimo di freschezza, a patto però di non esagerare con lo zucchero. Se troppo dolce, infatti, all’iniziale sensazione di frescura al palato seguirà una tale arsura, che per spegnerla sarà necessario bere parecchi bicchieri colmi d’acqua fresca.

Granita di limone

Ingredienti

  • un litro d’acqua naturale
  • 250 ml di succo di limoni biologici
  • 250 gr di zucchero raffinato

Mettete a macerare nel litro d’acqua, per un’ora circa, un limone suddiviso in quattro parti, in modo che la scorza rilasci le sostanze aromatiche presenti. La vostra granita così sarà molto fresca, dissetante e poco calorica, con un sapore molto intenso. Dopo aver tolto le fette di limone, grattugiate nell’acqua la scorza di un limone ben lavato. È molto importante che i limoni usati siano biologici, in quanto privi di residui dei trattamenti chimici effettuati nell’agricoltura convenzionale.

Ora preparate lo sciroppo di base aggiungendo all’acqua lo zucchero. Amalgamate bene e mettete il pentolino sul fuoco, senza far bollire, fino a quando lo zucchero sarà completamente sciolto. Non appena lo sciroppo si sarà raffreddato, filtratelo, aggiungete il succo di limone già filtrato e amalgamate bene. Versate il composto in un recipiente adatto per il freezer e fate gelare. Controllate spesso il composto, ogni mezz’ora circa, mescolando con una spatolina. È molto importante fare quest’operazione per evitare che gli aromi e lo zucchero si depositino sul fondo, lasciando in superficie solo il ghiaccio insapore. Qualche ora di attesa e di continui rimescolamenti e la vostra granita di limone sarà pronta.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui