Tancredi 2016 di Donnafugata in edizione limitata “vestita” da D&G

44
Tancredi Donnafugata

In vendita ce ne sono solo 8013 bottiglie, ciascuna numerata e con il suo astuccio, per tutto il mercato Italia ed estero. Una vera chicca da collezione. Tancredi, lo storico rosso della casa vitivinicola siciliana Donnafugata, quello dell’annata 2016, viene proposto in un’edizione limitata e numerata e indossa la creatività Dolce&Gabbana.

Si ispira all’omonimo personaggio de Il Gattopardo il Tancredi 2016 e si distingue con un packaging che unisce tradizione e modernità. L’oro, il blu e le linee d’ispirazione barocca rimandano al prestigio dell’aristocrazia, mentre il rosso, il verde e le geometrie rievocano i valori rivoluzionari che si affermarono in Sicilia dopo l’Unità d’Italia.

Tancredi va ad arricchire l’offerta di vini nata dalla collaborazione tra Dolce&Gabbana e Donnafugata che hanno in comune l’amore per la tradizione, il rispetto per la terra natia, la cura dei dettagli e l’artigianalità sono i valori che accomunano queste due eccellenze del Made in Italy.

Tancredi si aggiunge a Rosa, l’inedito vino rosato importante dell’Etna dai profumi fruttati e floreali (è stato il primo co-firmato dai due marchi), di cui oltre 10 mila bottiglie sono state vendute sul web in meno di una settimana. 

Tancredi è un vino autoctono e internazionale. Nato nel 1990 da un blend innovativo per quegli anni, il Nero d’Avola ed il Cabernet Sauvignon, l’edizione limitata di Tancredi, oltre ai vitigni originari, vede anche l’apporto di pregiate uve Tannat.

Prodotto nella tenuta di Contessa Entellina e dopo un lungo affinamento in bottiglia, la speciale tiratura si distingue per l’avvolgente personalità mediterranea: gli aromi fruttati, balsamici e speziati rendono questo vino passionale e inconfutabilmente siciliano.

Tancredi sarà disponibile da ottobre sul sito di Dolce&Gabbana e su quello di Donnafugata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui