Slow Food Sciacca racconta il carciofo spinoso di Menfi in un evento on-line

29
Carciofo spinoso di Menfi

Il carciofo spinoso di Menfi raccontato in un evento on-line dall’azienda agricola Romano che lo produce da molti anni e che è tra i soci fondatori dell’Associazione dei “Produttori Carciofo Spinoso di Menfi”.

carciofo spinoso di menfi

Nel 2012 grazie all’attenzione di Slow Food verso i prodotti a rischio di estinzione, il carciofo spinoso di Menfi ha ottenuto un importante riconoscimento ed è stato ammesso tra i Presìdi dell’associazione della chiocciolina. 

Sarà possibile seguire e partecipare all’evento sul carciofo spinoso di Menfi collegandosi alla pagina Facebook della Condotta Slow Food di Sciacca mercoledì 24 febbraio alle ore 18:00.

Lo chef Gianluca Interrante preparerà e spiegherà passo passo come preparare il “Carpaccio di carciofi con sarde croccanti ed emulsione all’arancia”. Tra tutti coloro che vorranno cimentarsi ai fornelli e seguire la ricetta dello chef (di cui di seguito trovare tutti gli ingredienti e per la realizzazione del quale indichiamo anche tutte le attrezzature necessarie), sarà messo in palio un premio “slow” assegnato dal direttivo di Slow Food Sciacca.

carciofo spinoso di Menfi
lo chef Gianluca Interrante

Si tratta del primo evento organizzato dal nuovo direttivo della condotta di Slow Food di Sciacca composto da Michele Termine (fiduciario), Nino Bentivegna (segretario), Pippo Oddo (responsabile organizzativo e tesseramento), Gianluca Interrante (tesoriere), Antonella Murgia Lamanno (relazioni con le imprese), Salvo Ognibene (responsabile comunicazione).

Carpaccio di carciofi con sarde croccanti ed emulsione all’arancia

Ingredienti per due persone

  • 2 carciofi
  • 6 sarde sfilettate, diliscate e squamate
  • 1 bottiglia di olio extravergine di oliva
  • 2 limoni
  • 1 mazzo di finocchietto selvatico
  • 2 arance rosse
  • 200 ml di aceto di vino rosso
  • 50 gr di farina di semola
  • 30 gr di farina di mandorle
  • 200 gr di olio per frittura
  • 50 gr di miele (meglio se di arancio) 
  • sale e pepe q.b.

Cosa serve

  • carta assorbente
  • coltello grande tranciante
  • scodella acciaio grande (anche di plastica va bene)
  • scodella acciaio piccola (anche plastica va bene)
  • tagliere
  • frusta
  • padella per friggere
  • piatto piano
  • scolapasta
  • cucchiai
  • pinze da cucina
  • frullatore da immersione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui