Tutta la Sicilia degli agrumi nel video “Scent of Zagara”

15
Scent of Zagara ragazza

S’intitola “Scent of Zagara” ed è un invito al viaggio in terra di Sicilia lungo sette itinerari che hanno come filo conduttore gli agrumi e i loro profumatissimi fiori, la zagara appunto.

Il video travel prodotto dal Distretto Agrumi di Sicilia è un condensato di panorami, paesaggi, monumenti, piazze, mercati, tradizioni e volti.

Il ritmo è veloce ed è scandito dall’intrigante funky siculo dei Jacaranda, una giovane band catanese che al video ha dedicato un brano inedito dal sound mediterraneo e assai orecchiabile. 

L’invito che viene rivolto al turista è, invece, quello di un viaggio lento durante il quale scoprire la bellezza dei campi coltivati a limoni, aranci e mandarini, le tradizioni legate a questi frutti e le preparazioni dolciarie e gastronomiche che i siciliani sono capaci di realizzare. È insomma uno spot ben riuscito finalizzato a promuovere un turismo alternativo e destagionalizzato, lontano dai luoghi affollati ma non per questo meno attrattivi ed interessanti. Non solo ruralità e campagna, comunque. Nel video ci sono le immagini di tante città e borghi dell’Isola: Messina, Itala, Taormina, Acireale, Torre Archirafi (Riposto), Acitrezza, Catania, Grammichele, Caltagirone, Marzamemi, Noto, Siracusa, Realmonte, Agrigento, Ribera, Palermo, Ciaculli (Palermo), Bagheria e Belpasso.

Dall’Etna alla Conca d’oro, il video è un omaggio alla natura generosa, alla storia e al patrimonio culturale dell’isola. In vista dell’auspicata ripresa del turismo dopo la pandemia, è un invito a programmare il prossimo viaggio in Sicilia in qualunque stagione, scegliendo tra Le Vie della Zagara, sette itinerari nei territori di vocazione delle sue eccellenze agrumicole elaborati con l’associazione “Gusto di Campagna”: le Igp Arancia Rossa di Sicilia, Limone Interdonato di Messina, Limone di Siracusa e Limone dell’Etna; la Dop Arancia di Ribera e infine il presidio Slow Food del Mandarino di Ciaculli e la via del biologico, metodo di coltura che accomuna tutti gli agrumi col “bollino di qualità”.

Prodotto dal Distretto Agrumi di Sicilia, il travel video è uno spin-off di Social Farming – progetto di inclusione sociale dedicato a soggetti deboli sul mercato del lavoro – ed è stato realizzato in collaborazione con la scuola di alta formazione Arces e il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation. 

Il video “Scent of zagara” nasce da un’idea di Federica Argentati (Presidente del Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia). La regia è di Filippo Arlotta, sceneggiatura Gianluca Reale, riprese Giovanni Ferrara, Gaetano La Fico e Filippo Arlotta, montaggio e color Gaetano La Fico, direttore di produzione Vera Leotta.

«Questo video – spiega Federica Argentati, presidente Distretto Produttivo Agrumi di Sicilia – è un dono alla filiera agrumicola ed in particolare a chi ha già imparato a coniugare i verbi dell’agricoltura con quelli del turismo: i più potenti attrattori economici dell’isola attraverso cui, a nostro avviso e non solo, passa la ripresa e il futuro post covid della Sicilia».

«Una Sicilia irresistibile quella rappresentata nel video Scent of Zagara» commenta Cristina Camilli, Responsabile relazioni istituzionali di Coca-Cola Italia. Che aggiunge: «Siamo davvero felici di averne potuto sostenere la realizzazione e di aver contribuito, attraverso The Coca-Cola Foundation, al progetto Social Farming: diverse iniziative volte a valorizzare la comunità e l’identità davvero uniche della filiera agrumicola siciliana, da cui ci approvvigioniamo per il succo degli agrumi della nostra Fanta».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui