Da Noto alla Riserva di Vendicari, nuova location estiva per il Crocifisso

6
Crocifisso

Libertà, sicurezza e benessere. Seguendo questi imperativi imposti dalla pandemia il ristorante Crocifisso di Marco Baglieri, a partire dal 5 giugno e per tutti i mesi estivi, si trasferisce all’aperto presso l’azienda agricola e resort Marianeddi all’interno della Riserva di Vendicari e a pochi passi dalla spiaggia.

«Si tratta di una decisione su cui ho riflettuto molto, ma che ho deciso di intraprendere per dedicare ai miei ospiti un’accoglienza più adatta a questo momento in cui gli spazi all’aperto sono un momento di benessere, oltre che di libertà», spiega lo chef Marco Baglieri. «Il Crocifisso esprime la mia identità, maturata negli anni – aggiunge lo chef – ma sentivo che in questo momento Noto e i locali del ristorante avrebbero rappresentato un limite per i nostri ospiti. Ho così deciso di inaugurare una nuova avventura che parte in questo periodo estivo, ma che punta a durare nel tempo. La nuova location ha un grande fascino e capacità di suggestione: sono certo che sarà il migliore luogo per dare nuovo slancio e vitalità ai miei piatti».

La cucina del Crocifisso a Marianeddi

Il cambiamento di location si riflette anche la cucina dello chef, da sempre legata fortemente all’identità siciliana. Nell’esperienza estiva di Marianeddi, Baglieri punta a diversificare la sua proposta, occupandosi di ogni dettaglio della cucina: dalle colazioni al pranzo e cena, passando per una interessante offerta di aperitivi.

Spiega Baglieri: «Utilizzeremo i diversi momenti della giornata come possibilità espressive: le colazioni per gli ospiti del resort saranno curate all’insegna della tradizione siciliana; il pranzo sarà all’insegna di una proposta leggera e gustosa per chi tornando dal mare, a pochi passi, vuole fermarsi per una pausa di gusto. Il pomeriggio sarà poi dedicato agli aperitivi con una Drink Station all’aperto: anche qui ci saranno delle piacevoli sorprese grazie a una mixology che punta a esprimere sapori e profumi della campagna e del mare di Sicilia. La sera, infine, la cucina del Crocifisso tornerà protagonista, con una ricerca sempre affezionata alla tradizione riletta nella sua versione più leggera, secondo la visione della cucina internazionale».

Il progetto continua anche dopo l’estate

La partnership tra Marco Baglieri, chef del Crocifisso, e il resort Marianeddi, non si esaurirà al termine della stagione estiva. Ci sono già in cantiere delle idee per ampliare l’offerta dello spazio anche attraverso eventi e esperienze gastronomiche che saranno presentate nella stagione autunnale. 

Alla base della collaborazione rimane l’idea di cucina e ospitalità siciliana come momento di scoperta e benessere, garantendo sicurezza e attenzione alle misure necessarie per l’attuale situazione.

Il Crocifisso sarà aperto tutti i giorni a pranzo e a cena, oltre che nel pomeriggio con una proposta di aperitivi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui