Isolano e Cuordilava, le novità di Donnafugata “vestite” da Dolce&Gabbana

32
Isolano

Dopo il successo del rosato Rosa e di una speciale edizione limitata del rosso Tancredi 2016, Donnafugata porta avanti la partnership con Dolce&Gabbana concentrando il proprio impegno sui prestigiosi vini della Doc Etna. Due le nuove produzioni di pregio coltivate alle pendici del vulcano Etna, in collaborazione con la maison di moda tra le più glamour del momento: il bianco Isolano ed il rosso Cuordilava, frutto della viticoltura di montagna di questo terroir.

Isolano nasce da una selezione di uve Carricante della vendemmia 2019: un bianco dal raffinato bouquet con sentori agrumati, note di ginestra in fiore ed erbe aromatiche; vulcanico e mediterraneo, Isolano si distingue per l’avvolgenza e la magnifica mineralità. 

Cuordilava è ottenuto dalla vendemmia 2017 di uve Nerello Mascalese: un rosso di grande eleganza che dopo un lungo periodo di affinamento esprime intense note di piccoli frutti rossi, spezie e sottobosco; al palato è ampio e profondo, con tannini carezzevoli e una lunga persistenza.

Il vulcano attivo più alto d’Europa offre un habitat unico per la viticoltura di qualità: la solarità siciliana si combina con l’elevata altitudine dei vigneti, dove i terreni di origine lavica e i vitigni autoctoni sono identitari. Un’interazione di fattori che attraverso un accurato fare artigianale, dalla vigna alla cantina, dà vita a vini di inconfondibile personalità.

Si tratta di piccole produzioni di nicchia dalla forte carica identitaria legata alla cultura siciliana e al paesaggio dell’Etna proposti, come avvenuto per i precedenti vini, con la creatività di Dolce&Gabbana. Tutte le bottiglie di Isolano e Cuordilava – nei due formati da 750 ml e Magnum – prevedono  l’astuccio personalizzato.

L’eccellenza di Isolano e Cuordilava si sposa perfettamente con la creatività di Dolce&Gabbana che ne ha disegnato l’immagine coordinata: la raffigurazione dell’Etna fumante che si staglia in tutta la sua imponenza, sembra fluttuare fra cielo e terra, fra sogno e realtà, al centro di grafiche legate all’iconico carretto siciliano. Viene così raccontata la bellezza insuperabile del paesaggio dell’Etna e la straordinaria unicità dei suoi vini.

I due vini saranno presenti su oltre 40 differenti mercati e, considerata la limitatezza delle produzioni (18.428 bottiglie da 750ml e 300 Magnum per Isolano, 12.804 bottiglie da 750 ml e 280 Magnum per Cuordilava), si è proceduto con politiche di assegnazione in anteprima.

E infine i prezzi. La bottiglia di 750 ml di Isolano al pubblico viene venduta a 29,50 euro; la versione magnum costa, invece, 59 euro. Più sostenuto il prezzo del rosso Cuordilava: la bottiglia da 750 ml è in vendita a 59,50 euro; poco meno del doppio per la magnum (119 euro).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui