Buon vino e convivialità, “Stelle del Vino sul mare” parte col botto

8
il vino ci unisce

Una serata all’insegna del buon vino, del bere responsabile e della convivialità. La prima volta di “Stelle del vino sul mare” che si è svolta domenica 5 giugno a Balestrate ha convinto tutti: organizzatori e winelovers. E visto il successo della prima edizione, Vincenzo Galante, titolare dell’omonima enoteca di via Giovanni Meli, strada in cui si è svolta la rassegna, è pronto a ripetere l’esperienza. A dare forza alla sua idea, la convinta partecipazione di numerose realtà vitivinicole che dai versanti dell’Etna fino ad Erice, dall’agro trapanese sino all’entroterra isolano, hanno avuto modo di raccontare le ricche sfaccettature e produzioni del territorio siciliano.

Vincenzo Galante

«Con “Stelle del Vino sul Mare” vogliamo aprire una nuova dimensione per la città di Balestrate, soprattutto nel periodo estivo, poiché crediamo molto nell’alleanza e nel binomio tra il vino e le eccellenze gastronomiche del territorio siciliano», ha spiegato Vincenzo Galante, ideatore della manifestazione.

Importante e qualificato il parterre delle aziende siciliane aderenti, tra cui Alessandro di Camporeale, Casa Vinicola Fazio, Feudo Disisa e Tenute Orestiadi. Nelle due degustazioni guidate protagonisti il Grillo e il Pinot Nero. La masterclass dedicata alle diverse espressioni del Grillo, vitigno autoctono siciliano molto ben visto dalla critica enologica internazionale, è stata guidata da Francesco Abate, curatore della guida Slow Wine per la Sicilia. L’altra degustazione guidata sul vitigno internazionale è stata curata da Daniele Siena, sommelier Ais.

Lungo la strada che guarda il mare, non solo i banchi di assaggio del vino. Una enorme torta preparata dai giovani pasticceri formati scuola di formazione Paolo Antico e dai professionisti dell’Accademia della Pasticceria ha fatto luccicare gli occhi dei piú golosi. Il ricavato della vendita del dolce è stato devoluto all’Associazione contro la droga. Partner dell’evento Salumi Lipari – azienda artigianale e a conduzione familiare, specializzata nella produzione di salumi di pregio – che ha fornito un’ampia selezione di affettati in abbinamento a pizze, focacce eai vini posti in degustazione. 

“Stelle del Vino sul Mare” ha visto anche la collaborazione di Plastic Free – organizzazione di volontariato volta a sensibilizzare sempre più sul mondo della sostenibilità e il recupero della plastica dall’ambiente soprattutto dal mare. 

La serata organizzata dall’Enoteca Galante è stata anche l’occasione per presentare “Izi Travel”, una nuova applicazione interattiva, nata per promuovere il turismo nell’area di Castellammare del Golfo capace di fornire informazioni di dettaglio e specifiche sui maggiori punti di attrazione di quest’area a forte vocazione turistica. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui