“Comunicazione per l’enogastronomia”, un master Unipa a Trapani

12
master in comunicazione enogastronomia

Debutterà a maggio il Master di primo livello in comunicazione per l’enogastronomia dell’Università di Palermo, che si svolgerà nel Polo Universitario Territoriale di Trapani (via Dante Alighieri, 2/4). 

Questa iniziativa integra l’offerta formativa dell’Università di Palermo con un programma di formazione inedito sulla comunicazione per imprese, enti e aggregazioni coinvolti nelle filiere alimentari e vinicole. Il programma di un anno (60 CFU, 1500 ore), è pensato per neolaureati e professionisti che ambiscono ad accrescere il proprio know-how nella promozione dell’enorme patrimonio enogastronomico siciliano e italiano. A questo scopo, il piano di insegnamenti include corsi di marketing, comunicazione, cultura enogastronomica, scienze sensoriali e alimentari, scrittura in inglese e branding, per fornire una formazione quanto più completa ai partecipanti. 

Gli sponsor e i partner

Per il lancio del progetto, è stata decisiva l’alleanza con numerose realtà che operano nel territorio e che hanno rafforzato la dotazione del progetto con patrocini, borse di studio e supporto tecnico. Il connubio tra mondo accademico e aziendale permetterà di arricchire il programma formativo avvalendosi di contenuti di qualità, grazie all’intervento di professionisti del settore ed esperienze sul campo. 

Questi i main sponsor ovvero i sostenitori del progetto e/o delle borse di studio e/o sedi di stage: Asterisco Sicilia, Baglio di Pianetto, Donnalucata farm, fruitecom, Gal Elimos, Irvos – Istituto regionale del vino e dell’olio, Cantina Lisciandrello, Premiati Oleifici Barbera, Salvatore Tamburello, Tasca d’Almerita.Gli sponsor tecnici sono, invece: Alessandro di Camporeale, Moltivolti, Morettino e Studio Forward.

Il master conta, infine, sulla partnership con Assovini Sicilia, Circolo semiologico Siciliano, Coreras – Consorzio regionale per la ricerca applicata e le sperimentazioni, Museo delle marionette Antonino Pasqualino, Slow Food Palermo e Wine in Sicily magazine.

«Il Master di primo livello in comunicazione per l’enogastronomia è un progetto che abbiamo fortemente perseguito – sostiene Gianfranco Marrone, coordinatore del corso – e che nasce con un obiettivo ambizioso: colmare l’importante divario che corre tra una vocazione indiscutibile per la Sicilia, l’enogastronomia con il suo incalcolabile indotto economico e sociale, e la perdurante assenza sul territorio di percorsi formativi specifici per la sua necessaria promozione in Italia e nel mondo».

Come e quando iscriversi

Per le iscrizioni c’è tempo fino al 31 marzo prossimo. Per accedere al master è richiesto il possesso di laurea triennale o magistrale. Sono previste tre borse di studio, due a copertura totale e quattro a copertura parziale della quota di iscrizione che è di 2555 euro, attribuite secondo graduatorie di merito. Per info leggere il bando e rivolgersi a Ilaria Ventura Bordenca, vice-coordinatrice del master, docente di semiotica, Dipartimento Culture e Società, [email protected]

Il piano didattico

  • Teoria del gusto
  • Laboratorio di comunicazione enogastronomica
  • Branding alimentare
  • Marketing del settore enogastronomico
  • Comunicazione della tipicità gastronomica
  • Food packaging
  • Storia del cibo e culture alimentari
  • Ristoranti e forme della ristorazione
  • Stili e consumi alimentari
  • Cultura visuale del cibo
  • Gastronomia e media
  • Antropologia del cibo
  • Produzione alimentare
  • Enologia e sensorialità
  • Food writing (in inglese)
  • Project work di food & wine branding
  • Stage finale in azienda